Dasun Shanaka di Sri Lanka gode di un giorno che non dimenticherà contro l’Inghilterra

Shanaka non dovrebbe essere considerato come ultimo resort di Mathews. La palla era solo 18 anni e l’Inghilterra, a 44 senza perdita, non stava correndo. Ma Shanaka era il quinto vincitore per essere impiegato dallo Sri Lanka. Mathews, bowling in una brezza forte, aveva appena ceduto 10 corse in un oltre a Alex Hales e tutto era apparso terribilmente diretto. Jonny Bairstow e Alex Hales guidano l’incontro in Inghilterra dopo lo sciopero dello Sri Lanka Continua

Era tempo per un altro cambiamento e Shanaka, se non l’ultima soluzione, era il prossimo di un numero decrescente di opzioni per Mathews. L’Inghilterra avrebbe potuto sentire che era giunto il momento di accelerare e di provare il nervo di un nuovo Test, che aveva preso solo 26 passaggi di prima classe nella sua vita. Le sue prime due consegne non hanno ispirato grande fiducia.La prima era molto ampia di off-stump e disdegnamente ignorata da Hales; il radar registrato 77mph. Il secondo era altrettanto ampio e un completo lancio; Hales si allungò duramente e giusto arrivò. La palla è sprofondata dal quadrante del wicket, ma in via cruciale è stata salvata da un’immersione sprofondata. Shanaka ha preso un respiro profondo, ha trovato una lunghezza e è emerso con una fanciulla che rafforza la fiducia.

Quando Shanaka è stato successivamente dato la palla Alastair Cook è stato in sciopero, un avversario notevole, 20 corto di 10.000 prove ed il più immobile e flegmatico dell’Inghilterra. Tuttavia, il capitano dell’Inghilterra era stato negato lo sciopero in misura insolita; nelle prime sei passate aveva affrontato solo cinque palloni. Il cuoco è umano; non è un fallimento comune per lui ma può soffrire di impazienza come chiunque altro.Venti corse, solo cinque confini e lui era contro un novizio. Era tentato di coprire-guidare, che non è il suo colpo migliore; lui gioca solo in modo convincente quando sta purring lungo. In arriva Shanaka, Cook ha visto un mezzo volley ed è stato conquistato. Un bordo si diresse delicatamente nei guanti di Dinesh Chandimal.

Out strode Nick Compton; due consegne sono state ignorate; Compton avanzò verso la prossima, che afferrò il tappeto erboso e controllò. Il bordo appena portato a Lahiru Thirimanne a scivolare. Per Compton c’era la prospettiva di due giorni di tormento prima della possibilità di rimediare. Shanaka: due per nulla dopo due sopravvissuti. Ma Joe Root avrebbe sicuramente messo fine a questa sciocchezze.Nove migliaia di spettatori sospettavano che stavano arrivando al corso principale, il piatto che aveva spinto loro di avvolgersi nei loro anoraks all’inizio del procedimento, e ci sarebbero state compensazioni in questo. La radice ricevette un caloroso benvenuto anticipato dalla sua folla di casa. Ci sono sei palline di ricognizione e poi ha spinto duramente – a Shanaka, naturalmente – e una matrigna gioiosa ha tenuto la cattura al terzo scivolo. Per il bowling di Shanaka a questo livello non sarà mai più così semplice. Dopo tre prove in cricket Test ha avuto figure di tre per uno: le migliori Inghilterra, Cook e Root, oltre a Compton, erano state mandate in confezione. Aveva bocciato a pieno lunghezza, trovando un smidgeon del movimento. L’Inghilterra potrebbe averlo sottovalutato.Ora i loro analisti potrebbero essere stati costretti a scorrere intorno per qualche filmato per mostrare il resto dei batsmen, anche se non ci sono misteri coinvolti nel bowling di Shanaka. Tuttavia, ha una certa presenza.

Nel frattempo la scorrimento nella scatola di stampa – e nella casella TMS abitata da statista Andrew Samson – ha cercato paralleli per la partenza drammatica di Shanaka nel test cricket. Tom Horan a Sydney nella sua prima ciotola per l’Australia ha preso due wickets senza concedere una corsa, ma questo non era nel suo debutto test match.

Scorri in avanti 120 anni – al tuo sollievo forse – e c’è Richard Johnson a Chester-le-Street ha fatto il suo esordio Test contro lo Zimbabwe nel 2003. Nella sua prima over Johnson, che ora è allenatore di bowling Middlesex, ha respinto due battitori senza concedersi una corsa.Possono non essere abbastanza nella classe di Cook o Root, ma Johnson era troppo buono per Mark Vermeulen e Stuart Carlisle quel giorno. Successivamente sembrava un compito sfuggente e monumentale per scoprire tutti i battesimi da bowling nel cricket Test così drammatico o così inaspettato come Shanaka. Era a questo punto che il corrispondente del cricket di Guardian è entrato in vista e un centesimo è sceso.

Abbastanza strano, Johnson e Selvey hanno finito per suonare più di tre partite Test. Shanaka, la cui battuta è in realtà considerata più grande di quella del suo bowling tra gli Sri Lanka, spera di più. Ma in questo gioco non ci sono garanzie. Tuttavia, è certo che i battitori dell’Inghilterra lo accompagneranno con maggiore attenzione e attenzione per la prossima volta.

Rate this post