Drama nel mondo del ciclismo! Il belga Michael Goolaerts è morto dopo la gara Parigi-Roubaix

Strada belga Michael Goolaerts che Domenica ha partecipato alla classica ciclistica Parigi-Roubaix, è morto Domenica sera in ospedale a Lille, poche ore dopo la vittoria della slovacca Peter Sagan AFP.

Domenica pomeriggio Goolaerts (23 anni) è stato trovato morto il 20 dei 29 settori ha aperto la gara, essere trasportati in elicottero di emergenza a Lille.

” con tristezza inimmaginabile è necessario comunicare la morte del nostro amico e Goolaerts runner ‘ha detto il team ciclista, verande Willems.

‘ ‘e’ morto Domenica sera alle 22.40, presso l’ospedale a Lille, l’intera famiglia suo e dei suoi parenti, a cui ora pensiamo. È morto dopo un arresto cardiaco.Tutte le cure non era necessario, ” legge le verande squadra rilascio Willems.

Il belga è stata la sua prima partecipazione alla corsa Parigi-Roubaix, è stato trovato morto nei pressi di Viesly, circa 100 km dalla partenza data a Compiègne, senza alcuna bicicletta nelle vicinanze.

Michael Goolaerts era ciclista professionista nel 2014, la squadra verande Willems.Dopo un anno è andato a team spera Lotto, dove ha trascorso due stagioni prima di tornare a Verandas Willems squadra guidata dal belga Nick Nuyens, ex vincitore del Giro delle Fiandre.

Senza alcun risultato importante 2017 belga hanno un complesso sportivo, 1,86 m e 80 kg solo notevole è una vittoria o stadio sequenziale in aprile 2016 Tour Loir et Cher, uno di razza inferiore.

la scorsa settimana aveva iniziato il Giro delle Fiandre, senza fine, e il 2018 includono 20 giorni di competizione e un più di 3.000 km di guida.

il dramma che ricorda un’altra morte di un giovane strada belga, Daan Myngheer, morto marzo 2016, all’età di 22 anni, a seguito di un incidente cardiaco avvenuto in Corsica, durante la gara Criterium International.Per coincidenza tragica Daan Myngheer precedenza gareggiato in verande stagione squadra Goolaerts. Agerpres di Willems

Rate this post