Betfair – scommesse + casino - Bonus 20,- EUR!

Betfair, un sito di scommesse online che pubblicizza un rimborso totale della prima scommessa, se perdente. Ma è davvero così? E come funziona? »

Betflag - I bonus di benvenuto €200

Il sito di scommesse Beflag offre diversi tipi di bonus di benvenuto e offerte promozionali per le scommesse calcio: a quanto possono ammontare? Betflag scommesse recensione. »

Eurobet - calcio scommesse e bonus da 100€

Scopri come funzionano davvero i Eurobet bonus di benvenuto e le offerte promozionali del sito di scommesse Eurobet, per giocare senza farti ingannare. »

 

Una ballerina rumena, premiata agli Oliver Awards 2018

Il Gala Olivier Awards 2018, presentato dall’attrice Catherine Tate, si è tenuto domenica sera alla Royal Albert Hall di Londra. Fondati nel 1976, gli Olivier Awards sono considerati i trofei più prestigiosi assegnati dall’industria teatrale nel Regno Unito.Questi premi, l’equivalente britannico dei Tony Awards – assegnati negli Stati Uniti mostra in scena a Broadway – vengono assegnati ogni anno dalla Society of London Theatre e celebra anche spettacoli di opera e balletto.

Francesca Velicu è stato premiato per i risultati eccezionali in l’arte della danza (categoria Outstanding Achievement in danza) grazie alla sua evoluzione nel balletto “Le Sacre du Printemps”, creato dal famoso coreografa Pina Bausch e messo in scena Balletto Nazionale Inglese.

Francesca Velicu è nata a Bucarest e ha studiato presso la Scuola di coreografia “Floria Capsali” della Capitale.Ha poi frequentato la Bolshoi Ballet Academy di Mosca e dal 2016 vive a Londra, dove si esibisce in spettacoli di English National Ballet.

Il gala Domenica sera grande vincitore è stato musicale americano “Hamilton”, che ha vinto sette trofei da 13 nomination – un record nella storia dei premi.

Questo spettacolo, in scena al Victoria Palace sulla West End, ha vinto tra gli altri, nel “Miglior Musical” e il compositore e paroliere Lin-Manuel Miranda e orchestratore Alex Lacamoire erano imposto alla categoria “grandi risultati nella musica”. Giles Terera, che interpreta il ruolo di Aaron Burr in Hamilton, è stato nominato il miglior attore in un musical, e uno dei suoi colleghi, Michael Jibson, è stato classificato ” bravo attore in un ruolo secondario in un musical “per l’interpretazione di re Giorgio III.

Il musical “Hamilton” ripercorre la vita e l’opera di Alexander Hamilton, uno dei fondatori della nazione americana ha preso anche le categorie “miglior design di illuminazione”, “miglior sound design” e “Miglior coreografo teatrale”.

Il London National Theatre ha vinto cinque premi, tra cui il “Miglior rimbalzo”, con “Angels In America” ​​e “Best Musical Revival” con “Follies” .

Bryan Cranston è stato nominato miglior attore grazie alla sua evoluzione nello spettacolo “Rete” e Denise Gough ha vinto la categoria “Miglior Attrice” per la sua interpretazione in “Angels in America” .

“The Ferryman” ha vinto tre premi Olivier, tra cui la categoria “Best New Piece”.

Il regista teatrale e cinematografico Sam Mendes è diventato il miglior regista di “The Ferryman” e Laura Donnelly è stata nominata miglior attrice per il suo ruolo nello show.

Royal Opera House di Londra ha vinto la categoria “miglior nuovo spettacolo del lavoro” per mostrare “Semiramide”, mentre Joyce DiDonato e Daniela Barcellona ha ricevuto riconoscimenti per i successi speciali nel lavoro per le loro esibizioni dallo stesso spettacolo.

David Lan è il vincitore del Premio Speciale di quest’anno, premiato per riconoscere il suo eccezionale contributo al lavoro del Teatro Giovani Vic, il coinvolgimento nei programmi della comunità locale e l’impegno per le attività internazionale e promuovere la diversità.

Drama nel mondo del ciclismo! Il belga Michael Goolaerts è morto dopo la gara Parigi-Roubaix

Strada belga Michael Goolaerts che Domenica ha partecipato alla classica ciclistica Parigi-Roubaix, è morto Domenica sera in ospedale a Lille, poche ore dopo la vittoria della slovacca Peter Sagan AFP.

Domenica pomeriggio Goolaerts (23 anni) è stato trovato morto il 20 dei 29 settori ha aperto la gara, essere trasportati in elicottero di emergenza a Lille.

” con tristezza inimmaginabile è necessario comunicare la morte del nostro amico e Goolaerts runner ‘ha detto il team ciclista, verande Willems.

‘ ‘e’ morto Domenica sera alle 22.40, presso l’ospedale a Lille, l’intera famiglia suo e dei suoi parenti, a cui ora pensiamo. È morto dopo un arresto cardiaco.Tutte le cure non era necessario, ” legge le verande squadra rilascio Willems.

Il belga è stata la sua prima partecipazione alla corsa Parigi-Roubaix, è stato trovato morto nei pressi di Viesly, circa 100 km dalla partenza data a Compiègne, senza alcuna bicicletta nelle vicinanze.

Michael Goolaerts era ciclista professionista nel 2014, la squadra verande Willems.Dopo un anno è andato a team spera Lotto, dove ha trascorso due stagioni prima di tornare a Verandas Willems squadra guidata dal belga Nick Nuyens, ex vincitore del Giro delle Fiandre.

Senza alcun risultato importante 2017 belga hanno un complesso sportivo, 1,86 m e 80 kg solo notevole è una vittoria o stadio sequenziale in aprile 2016 Tour Loir et Cher, uno di razza inferiore.

la scorsa settimana aveva iniziato il Giro delle Fiandre, senza fine, e il 2018 includono 20 giorni di competizione e un più di 3.000 km di guida.

il dramma che ricorda un’altra morte di un giovane strada belga, Daan Myngheer, morto marzo 2016, all’età di 22 anni, a seguito di un incidente cardiaco avvenuto in Corsica, durante la gara Criterium International.Per coincidenza tragica Daan Myngheer precedenza gareggiato in verande stagione squadra Goolaerts. Agerpres di Willems