Ora il difensore vuole acquistare tutte le borse

La stagione 2018/19 “Barcellona” non può essere definita un fallimento o un successo. Sì, una vittoria fiduciosa è stata raggiunta nell’esempio, ma nella semifinale di Champions League, il Liverpool ha bloccato la strada, retrocedendo i catalani. Nella Coppa di Spagna, inaspettatamente, il Valencia, che ha vinto la finale, ha preso il suo posto. I fan hanno lamentele e possono essere capiti.

Per molto tempo, il Barça è rimasto senza l’oro della Champions League, mentre il Real Madrid ha già vinto tre coppe. Anche i costosi trasferimenti nella persona di Philip Coutinho e Usman Dembele non hanno aiutato a restituire l’ex entusiasmo.

Ora Ernesto Valverde è sotto una tremenda pressione. Tutti aspettano che la squadra aumenti in modo significativo entro la stagione 2018/19. Sì, la giovane star “Ajax” Frankie de Jong è già a disposizione di un mentore, ma non è abbastanza. Parliamo dei rinforzi che sono necessari affinché il Barça diventi di nuovo invincibile.

5. Matthys de LIHT

Forse la stampa non ha menzionato nessuno negli ultimi due mesi più spesso di De Ligt – forse il giocatore più ambito di quest’anno. Sembrava che sarebbe sicuramente andato a Barcellona, ​​ma per il momento qualcosa stava impedendo loro di annunciare l’accordo.

Non senza l’aiuto di un giovane talento, l’Ajax ha vinto l’Eredivisi e l’Holland Cup e ha quasi raggiunto la finale di Champions League. Divenne Giocatore dell’Anno in Olanda.

Ora il difensore vuole acquistare tutte le borse – PSG, Juventus, Bayern, Manchester United … anche il Real Madrid ha pensato e deciso che il gioco valeva la candela.

Il giocatore diciannovenne mostra una maturità incredibile e sembra già un leader forte. È bravo al secondo piano e dà passaggi precisi. Che è l’ideale per i catalani.

4. Junior FIRPO

Cinque rinforzi che renderanno Barcellona invincibile Foto: fcbarcelona.com

La 23enne star di Bétis, Junior Firpo, è considerata una delle più brillanti giovani terzini abbandonate in Europa. Il calciatore spagnolo di origine domenicana ha dato qualcosa di incredibile la scorsa stagione, e il Barcellona, ​​il cui talismano Jordi Alba era già stato colpito da trent’anni, è tempo di pensare alla sostituzione.

Questa è solo l’esibizione di Firpo durante la vittoria su Barcellona con un punteggio di 4: 3. È bravo sia in attacco che in difesa. Sul suo conto, tre gol e quattro assist per 22 uscite nella base.

Ora il difensore vuole acquistare tutte le borse
Rate this post