Perché Kroos ha bisogno di lasciare il “Reale”

Hanno aggiunto altre sue personalità. Il primo è Mark Warburton. I fan dei Ranger lo ricorderanno per molto tempo. Il primo allenatore inglese nella storia del club ha battuto l’eterno record di William Strut (8 vittorie nelle prime 8 partite al timone), disputato dal 1920. Warburton ha segnato 11 vittorie consecutive. Bill Strut, tra l’altro, divenne un’epoca intera – governò il club per 34 anni.

Un altro inglese, Wesley Foderingham, tiene il cancello del club contro lo stallo: ha giocato metà delle partite del campionato. Non senza le leggende dei Ranger. Nel 2014, lo stesso Kenny Miller è tornato. Polvere da sparo nel vecchio cane L’attaccante 36enne non ha ancora smorzato: ha segnato 13 gol in campionato. Altro su Mark Woghorn da solo – 20 in 24 partite.

In generale, la “Vecchia ditta” è tornata. Il legame umiliante, la minaccia di liquidazione, il ridicolo dei fan celtici (una volta hanno persino comprato una pagina sul giornale per deridere Jersey) … I Ranger hanno attraversato tutto. E ora possono giustamente scrivere: “Celtic, verremo a prenderti”. Ti seguono, Celti.

A modo mio.
Quando la nazionale tedesca vinse la Coppa del Mondo in Brasile, Mario Goetze e Toni Kroos furono più spesso citati sulla stampa rispetto a qualsiasi altro giocatore della squadra. Il primo era destinato a segnare il goal decisivo nella finale contro l’Argentina, e il secondo divenne un vero leader della squadra, e fu persino riconosciuto come il giocatore più utile nel torneo, davanti all’olandese Arjen Robben e Stefan de Vray. Ci vollero solo due anni, e i nomi Goetze e Kroos di nuovo sugli editoriali della stampa sportiva. Ma il motivo è completamente diverso: entrambi i giocatori a livello di club hanno ovvi problemi e probabilmente la loro soluzione dovrebbe essere un trasferimento rapido.

Più di recente, Goetze e Kroos hanno segnato per la squadra nazionale tedesca, e Tony ancora una volta ha sconvolto sia gli inglesi che gli italiani, diventando la pietra angolare del gioco offensivo Mannschaft. I molti problemi di Goetze sono attribuiti al recente grave infortunio e alla lunga assenza della Baviera nella gabbia principale. Ma nel caso di Kroos, questa giustificazione non è adatta: Zidane gli dà abbastanza prove, ma la partita della squadra di Madrid nella linea di mezzo continua ad essere terribile.

Perché Kroos ha bisogno di lasciare il “Reale”
Rate this post